Comunicazione efficace - LUCIANACODISPOTI

Vai ai contenuti

Menu principale:

CORSI



 
 



Comunicazione Efficace

Comunicare non è solo l’azione volontaria in cui si trasmette un concetto ad altre persone.
Comunicazione sono le nostre parole, i nostri scritti, i nostri gesti, volontari e involontari, i nostri atteggiamenti, i segnali consci ed inconsci che mandiamo.
Perfino il silenzio è un modo per comunicare ed ogni forma di comunicazione viene percepita, recepita e reinterpretata dagli altri.
La comunicazione, va sempre ricordato, è un processo a due vie: chi comunica e chi recepisce fanno tutti e due parte dello stesso processo comunicativo.
Se non c’è ascolto, non c’è comunicazione.
Uno dei principali disturbi alla comunicazione è il fatto che tutti noi riteniamo di capire noi stessi e ciò che comunichiamo alla perfezione, quindi spesso siamo convinti di essere stati sufficientemente chiari con gli altri.
In realtà non accade raramente che lo siamo stati solo con noi stessi.
Lo scopo di questo corso è quello di stimolare i partecipanti ad osservare le persone e le situazioni che li circondano e quindi indurli ad analizzare ed a comprendere il complesso mondo dei messaggi non verbali.
Attraverso l’analisi di come siamo, di come ci presentiamo e di quello che pensiamo di trasmettere, creare un confronto con il gruppo e verificare se quello che noi intendiamo comunicare corrisponde a quello che gli altri percepiscono di noi.
Quindi, attraverso le simulazioni, il Corso si prefigge di stimolare la creatività insita in ciascun individuo per acquisire una maggiore padronanza delle proprie capacità e rendere consapevole ciò che è inconsapevole. Inoltre gestire le modalità e i veicoli della comunicazione propria e altrui, sviluppare la sensibilità e l’attenzione per captare e comprendere i messaggi lanciati dall’ambiente circostante, e quindi migliorare  la comunicazione interpersonale e di gruppo.

Punti salienti:
- Il linguaggio del corpo volontario e involontario.
(Controllare l’emotività attraverso l’acquisizione di tecniche per gestire l’ansia attraverso la respirazione diaframmatica).
- La sfera dei sentimenti, delle emozioni e le loro manifestazioni.
(Acquisire abilità nell’uso della voce per evidenziare il messaggio)
- La scoperta di relazioni, concetti, abilità , mediante l’osservazione, l’analisi e la realizzazione di esperienze.

Saper comunicare è più di farsi capire, significa rendere partecipe l’altro di ciò che abbiamo detto.


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu